dal 14 Giugno al 13 Luglio ordina a domicilio chiamando al
051 0284823*
* ordine minimo 40€ - dalle 19.00 alle 23.00 scarica il menu

Well Done & DocFaber, gusto e salute non sono mai stati così bene assieme

Alimentazione e dieta, croce e delizia di molti, cruccio di tanti, argomento di dibattito di tutti oggigiorno.

Ma, a pensarci bene, fra alimentazione e dieta che differenza c’è?

La dieta è sempre limitata nel tempo e viene vissuta come una prigione da cui evadere al più presto. Quando si vuole dimagrire ci si sente spesso in obbligo di eliminare cibi sfiziosi, dolci e piatti elaborati. In questo modo si accumulano rinunce su rinunce e si fanno sacrifici sperando di perdere più chili nel minor tempo possibile. Ma una volta abbandonata la “dieta restrittiva” si tende a tornare alle vecchie abitudini, a cedere in “voglie” e a riprendere chili con gli interessi.

L’alimentazione e la qualità del nutrimento sono invece una scelta che riguarda lo stile di vita, come possibilità di mantenere uno stato di salute e di migliorarlo. Alimentazione vuol dire comportamento alimentare, che ci accompagna durante tutta la nostra giornata, dalla spesa al supermercato, alle piccole scelte di tutti i giorni, dalla preparazione dei piatti da consumare a casa o fuori, al lavoro o in viaggio.

Come rimediare alla monotonia dei nostri piatti trovando un giusto compromesso tra una sana e variata abitudine alimentare e una cucina gustosa, saziante, variopinta e che soddisfi tutti i sensi?

Poter disporre tutti i giorni di qualche pratico suggerimento culinario da poter ripetere a casa potrebbe essere utile a tanti di noi. E quando non abbiamo voglia di stare in casa? Semplice, trovare il locale giusto che possa offrirci piatti sani, gustosi e che soddisfino alcune caratteristiche di digeribilità e freschezza!

È qui che entra in campo DocFaber: un’esperienza alimentare, un programma di educazione al cibo e a un corretto stile alimentare che si basa su principi semplici ma potenti: rispetto della stagionalità degli alimenti, varietà delle classi alimentari (per combattere la monotonia dei cibi scelti), sazietà dei piatti, qualità di quello che acquistiamo (vitalità degli alimenti), combinazioni giuste tra i cibi per una digestione ottimale (cereali con frutta secca, legumi con formaggi stagionati ecc.), attenzione agli alimenti integrali e riduzione del glutine e del lattosio, no all’uso del sale raffinato, dello zucchero raffinato e dei grassi industriali, utilizzo intelligente delle spezie e degli aromi, metodi di cottura che esaltino le caratteristiche organolettiche dell’alimento e ne mantengano i principi nutritivi.

Con il burger Impettito – 160 gr di petto di tacchino, julienne di cipolla rossa di bologna, pomodoro, insalata iceberg, con yogurt al naturale emulsionato limone e prezzemolo – Well Done abbraccia la filosofia e il metodo di DocFaber, un’unione di gusto e benessere difficile da credere, e per questo assolutamente da provare…

E per la Festa del Ringraziamento abbiamo in serbo gustosissime sorprese, restate sintonizzati tacchini…

Well Done in the World #2 – Chur Burger

A noi piace il cibo, il cibo fatto bene, e ci piace così tanto che vi portiamo in giro per il mondo, almeno con la mente e la gola, per farvi conoscere luoghi di “well done burger” e persone che cucinano buono e sano. Posti da segnare per i vostri prossimi viaggi, o da sognare restando qui, posti da conoscere insomma.

Dopo la prima puntatina a New York nel graziosissimo bistrot by Chloè, oggi prendiamo l’aereo e attraversiamo il Pacifico per sbarcare ai nostri antipodi nell’incredibile Australia e nella sua città più popolosa e rappresentativa: Sydney. Multiculturale come poche altre città nel mondo, Sydney è anche la capitale culturale del Paese, il riferimento per le nuove tendenze giovani e globali sul piano sociale, artistico e musicale, di stile e anche di cibo.

UnknownNon è un caso se proprio Sydney, e in particolare nel suo quartiere più trendy, ricercato e sfacciatamente alla moda di Surry Hills, è la casa scelta da Warren Turnbull per ospitare la traduzione in attività del suo grande amore per i burger. In realtà Chur Burger nasce nella location attuale dopo l’incendio che ha distrutto l’Albion Street Kitchen, ristorante di grande ricercatezza che ha fatto le fortune dello chef neozelandese. Proprio questa prova del fuoco sembra aver acceso ancor di più la vulcanica creatività di Turnbull, che oggi al Chur propone un menu di burger tanto gustosi quanto sorprendenti, uno spettacolo per gli occhi e per il palato che parte da ingredienti semplici lavorati e trattati il meno possibile, con un occhio alla personalizzazione e alla cura del cliente. Ma altre parole sono superflue di fronte a tali meraviglie, osservate voi stessi la gallery del Chur Burger e avrete un’immediata voglia di salire sul primo aereo intercontinentale e conoscere tutti i segreti di Surry Hills.

Alla prossima tappa del nostro giro del mondo “ben fatto”! 😉

Well Done in the World #1 – by Chloe.

A noi piace il cibo e ci piace così tanto che ne abbiamo fatto il nostro lavoro.
Ci piace il cibo fatto bene, con materie prime vere, buone e locali, cucinate con rispetto e creatività, e se ci state leggendo su questa pagina probabilmente anche a voi piace mangiare e vivere così.

Da oggi vorremmo portarvi in giro per il mondo, almeno con la mente e la gola, facendovi conoscere luoghi di cibo fatto bene e persone che cucinano buono e sano. Posti da segnare per i vostri prossimi viaggi, o da sognare restando qui, posti da conoscere insomma.

chloeIniziamo con “by Chloe.“, uno stupendo angolo di New York (tra Bleecker Street e MacDougal, per chi è pratico della Grande Mela siamo nel rinomato e frizzante Greenwich Village) creato con stile e professionalità da una giovanissima chef dalle idee molto chiare: menu fatto al 100% con ingredienti locali, vegani e vegetali, senza mai rinunciare al gusto, con piatti belli da vedere e buoni da mangiare. E tra questi naturalmente, da qui il nostro interesse, burger di sestina, quinoa, fagioli neri, lenticchie, funghi e moltissime altre rivisitazioni totalmente vegetali che nulla tolgono all’occhio e al gusto.

Non perdetevelo nel vostro prossimo viaggio oltreoceano, o seguitela sui canali social, pieni di ispirazioni e cose belle.

Inizia qui il nostro viaggio nel cibo “ben fatto” del mondo, venite con noi?

LOVE MEAT TENDER

Il documentario che ha ispirato Well Done Burger, di Manu Coeman (2011).

Cinema Odeon Bologna

Footer background
scrivici su info@welldoneburger.com
Il messaggio è stato inviato ! Error! Please validate your fields.
Clear
© 2014 YCG // BURGERONE SRL
P. IVA 03288891207 Privacy